poesie "IL MIO INFINITO"

     IL MIO INFINITO
                                                                                                                                     

Guardo il mare,

distesa azzurra senza fine,

che si mischia col cielo

 e ancora e ancora

 i miei pensieri vengono trasportati

 dal cambiar del suono delle onde

infrante sulla riva.

Le mie preoccupazioni sfumano

con la fresca brezza marina

e rimango nella quiete e nella calma.
                                                        Corallo Simona 

           
                           IL MIO INFINITO

Soffia il vento e con un suono vago, trasporta

il mio pensiero nel posto a me più caro: il mare.

Nel mio sguardo l’orizzonte. È ora del tramonto

e il Sole che affonda nel mare placa i miei pensieri.

Il mare è misterioso, imprevedibile, incontrollabile,

eppure è cibo per la mia anima.

Anche se agitato non smetto di guardarlo,

e proprio quando le onde si infrangono sugli scogli,

sento vibrare la mia anima e mi emoziono.

      Emily Huchtinson  3^E                                                 Il mio infinito

Il mare,
lo osservo,
osservo all’infinito.
Cosa ci sarà al di là
di questo mare,
forse la speranza,
forse la libertà,
forse un mondo migliore…
...e l’immenso del tuo azzurro,
il tuo profumo,
la tua infinita bellezza,
trasmettermi non possono,
che la felicità.
E guardandoti
sogno ali per volare
oltre l’infinito.
                                                            Rosaria Beato  3E